Via di San Bernardo 34R - 16124, Genova
Concorso

Libramente

Categoria

Manufatti per la lettura e la scrittura e discussione da destinarsi ai giardini di pertinenza delle biblioteche.

Descrizione

Liberare la mente e lasciarla librare: ecco cosa accade quando ci si immerge in un buon libro! Ci sentiamo cullati dalle emozioni che solo una buona lettura riesce ad evocare; scivoliamo in un mondo tutto nostro, dove sogni e pensieri si avvicendano turbinosi. Un’immagine,
questa, che ci ha ispirato per dar forma ad un libro-seduta che si apre per accogliere lettori e passanti, suscitare sensazioni e ispirare incontri nuovi. Utilizzata in singolo per leggere, scrivere e rilassarsi o, se posta in serie, per favorire relazioni e dialoghi.
Offre la possibilità di isolarsi, magari immergendosi nel verde della natura, ma anche rimanere connesso col resto del mondo, con eventuali postazioni di ricarica. La sua versatilità, inoltre, abbraccia l’idea di un design semplice ma efficace, prediligendo l’utilizzo di materiali di riciclo laddove permesso e avvicinandosi quanto più possibile ad una svedese semplicità di montaggio.
Non solo: per favorire l’instaurazione di un legame identitario tra oggetto e soggetto, l’interazione tra i due diviene fondamentale con l’aggiunta di alcuni dettagli costruttivi: ad esempio, la teca posta alla base è pensata per ospitare iniziative di book crossing, ma anche per facilitare la fruizione della seduta, custodendo temporaneamente oggetti dell’utente; può essere all’occorrenza spostata e riposizionata dove più si ha piacere; o si potrebbero organizzare dei contest tra artisti locali per ridipingerne la copertura! Tutto ciò, al fine di rendere attivamente partecipe la popolazione, prendendo un “ semplice” arredo e trasformandolo in qualcosa di più: un segno distintivo e identitario, parte di un senso di appartenenza alla collettività, propria di una comunità cittadina.